Equanimità

Uno dei preziosi requisiti e al contempo ottenimenti della pratica meditativa è l’equanimità.
Un bravo maestro non dà giudizi; non dice “questo è buono, questo no; questo è bravo, questo no”.

Se lo fa, dovrebbe compiere un passo indietro e riprendere con molta umiltà gli insegnamenti dei saggi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...